Partners

Estra
Macrom
Consiag
Carrozzeria L2
GM
acopack

Pagina Facebook

Twitter

Canale Youtube

Collaborazioni

Società Gemellata

Comunicato del 3 Marzo 2019

Serie C Femminile Girone B – Ariete Prato Volley Project – Olimpia Poliri 3-2 (25-16; 25-20; 15-25; 19-25; 15-), arbitri Pagni e Calandra.

Due set dominati e poi un brutto passaggio a vuoto. Gara che sembrava a senso unico con Prato che non trovava ostacoli per due set, molto ben giocati dalle ragazze di Latini. Un comprensibile calo di tensione consentiva alle ospiti di vincere il terzo e questo complicava la serata pratese. Ariete che si innervosiva e che anche nel quarto non ritrovava il ritmo gara. Meno male che la squadra pratese recuperava concentrazione e lucidità nel quinto aggiudicandosi il match. Rimane l’amaro in bocca per un punto gettato al vento nella corsa alla prima piazza.

La gara. Bartolini e Bagni in diagonale, Legnini e Galli al centro, Filindassi e Speranza di banda e Golfieri libero. Primo set dominato dall’Ariete che costringeva la panchina ospite a consumare rapidamente i due tempi a disposizione (6-1 e 11-2) con Prato che volava sul 13-4. Un piccolo passaggio a vuoto delle ragazze di casa (14-8) portava anche Latini al tempo ma l’Ariete ripartiva, strappava sul 17-11 e 21-13 e chiudeva con Bagni a 16. Nel secondo stesso canovaccio con Prato che scappava subito (4-0) costringendo al primo time out l’Olimpia. Ariete in scioltezza (7-2 e 12-5). La squadra di Latini non trovava ostacoli particolari (19-7) se non nella deconcentrazione che consentiva a Firenze di salire sul 23-15. Tempo Latini. Ancora Olimpia a provarci (24-20) ma chiusura Prato con ottimo contributo di Quaresimini nei suoi ingressi per Bartolini. Partenza lenta di Prato nel terzo (2-5). Ariete che recuperava (6-6) ma che non aveva la stessa rabbia dei set precedenti. Peggiorava la ricezione di casa e con lei anche le percentuali offensive dell’Ariete che andava sotto 8-11. Tempo Latini all’uscita dal quale Prato non si sbloccava. Poliri sul più sei (11-17) ed ancora panchina di casa a fermare il gioco. Al ritorno in campo Prato che provava a rientrare (14-19). Era però Firenze a trovare le soluzioni migliori. Nel quarto Poliri che provava a sfruttare il momento (4-6) ma immediata reazione di Prato che aveva in campo Morotti e che proprio con la sua centrale trovava l’ace, fortunato, del sorpasso (8-6). Firenze che adesso ci credeva e che difendeva benissimo. Ariete che non metteva palla a terra con facilità e che si innervosiva cercando soluzioni personali, il muro non funzionava più come ad inizio match e le ospiti salivano sull’11-15. Tempo Latini che metteva in campo Capocasale e Galli e parlava ancora con le sue sul 13-18. Qualche sbavatura arrivava anche sul fronte Poliri e Prato risaliva sul meno tre 17-20. Tempo ospite. Alla ripresa ancora Poliri a strappare contro una Ariete confusionaria (17-23). Chiusura ospite. Nel quinto ancora partenza timida delle pratesi (3-4) che però riuscivano a trovare lo strappo importante (7-4). Al cambio campo Prato avanti di 3 con Filindassi (8-5). Alla ripresa subito Legnini e Speranza a segno (11-5). Tempo Poliri ma Ariete che non si voltava più indietro chiudendo i conti.

 

 

La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Bagni, Ridolfi, Capocasale, Speranza, Petri, Quaresimini, Morotti, Legnini, Galli, Filindassi, Golfieri, Orlandi, Mangone. All. Roberto Latini

 

 

 

 

Le altre prime squadre del progetto:

 

Serie D Femminile Girone C – PrimaQ - PVP Viva Volley 3-0 (25-23; 25-19; 25-23), arbitro Casula.

Il Viva perde a Bagno a Ripoli e perde l’occasione di avvicinare i play off. Prova in chiaroscuro delle ragazze di Ceccato che, opposte ad una buona squadra che esprime il meglio di sé proprio tra le mura amiche, gioca punto a punto con le avversarie non riuscendo mai però a trovare il guizzo vincente. Peccato ma la corsa continua. La gara. Primo set lottato punto su punto con Prato che ad un certo punto del parziale sembrava anche in grado di poter prendere il largo (9-13) ma che si faceva riprendere e che cedeva nell’arrivo allo sprint. Gara equilibrata anche nel secondo set ed anche in questo caso Viva che rimaneva a giocarsela fino agli ultimi punti per poi perdere contatto nel finale. Bagno a Ripoli chiudeva a 19 partendo da un più due (21-19). La gara non cambiava di registro neppure nel terzo parziale e purtroppo non cambiava neppure il risultato finale. Viva che se la giocava fino all’ultimo pallone ma che poi cedeva di nuovo a 23.

 

 

La rosa del Viva Volley: Di Pasquale, Fantacci, Gentile, Giuliani, Lamperi, Napolitano, Lastrucci,  Pacini, Pagliai, Ponzecchi, Ruberto Galli, Trinca, Vignozzi. All. Ceccato.

 

 

Serie D Maschile Girone B – Volley Prato - PVP Volley Vaiano 3-0 (25-21; 25-22; 25-22) arbitro Zaccaria

Prato conquista il derby e può ancora sperare nei play off. Impresa della squadra di Barbieri che, priva di Menchetti prestato alla prima squadra, batte i cugini di Vaiano (3-0 e 25-21; 25-22; 25-22) e si riporta a ridosso delle migliori. Un successo importante per Prato quanto pernicioso per i valbisentini che vedono pericolosamente rallentata la loro corsa alla post season. A giustificazione parziale della squadra di Targioni una settimana difficile costellata da assenze e malattie. La gara. Inizio forte di Vaiano (1-4 e 3-6) ma Prato che, complici anche i tanti errori al servizio degli ospiti tornava sotto (5-7) e poi in parità (10-10). Equilibrio che perdurava fino alle fasi finali del set quando Prato era bravissimo a strappare e chiudere. Gara che rimaneva equilibrata anche nel secondo e terzo parziale e che non cambiava canovaccio. Prato giocava sereno, Vaiano più contratto. Il match rimaneva equilibrato fino al venti quando poi erano i più giovani a trovare la fuga vincente.

 

La rosa del PVP Volley Vaiano: Bianciardi, Dardini J., Caselli, Sacchetti, Di Cristo, Vannini, Vignolini, Di Benedetto, Laliscia, Gualtieri, Dardini P., Niccolai. All. Targioni.

 

 

 

Le divisioni:

In campo anche i tornei di divisione. In Prima Divisione Viva Volley che vince 1-3 in casa della Savino del Bene Montelupo. Sfida esterna vittoriosa per l’Ariete PVP che passa 0-3 in casa dell’Euroripoli e fa altri tre passi verso la salvezza. In Seconda Divisione derby tra la Pol. 29 Martiri ed il Viaccia che arride alla squadra in trasferta che si afferma per 1-3. In Terza Divisione Pol. 29 Martiri che perde 3-2 sul campo del Punto Sport. Vaiano che invece supera in casa 3-2 il Firenze Ovest.

COOKIE
Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Maps. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e informarti su come disabilitarne l’uso, vai alla nostra informativa estesa